A quattro zampe! Vacanza con il cane in Alto Adige

Portate i vostri amici pelosi su spettacolari sentieri escursionistici in collina e a valle

Portate i vostri amici pelosi su spettacolari sentieri escursionistici in collina e a valle, saltate nell'acqua fresca di un ruscello di montagna e rilassatevi dopo una passeggiata avventurosa sulla terrazza con solarium: se i cani avessero un calendario, la vacanza in Alto Adige sarebbe segnata in grassetto!

Non solo per noi umani, ma anche per i fedeli compagni al nostro fianco una vacanza tra le montagne altoatesine è un'esperienza speciale. Il paesaggio variegato nelle diverse zone turistiche, il mite clima continentale e la vasta gamma di hotel che accettano i cani rendono l'Alto Adige la destinazione perfetta per gli amici a due e quattro zampe. Potete capire a colpo d'occhio se il vostro animale di casa può partecipare alle offerte di Booking Südtirol: sotto la voce "allestimento" è indicato se sono ammessi cani o generalmente animali di piccola taglia.

Hotel, appartamenti e alloggi adatti ai cani sono disponibili in ogni area turistica dell'Alto Adige. L’imbarazzo della scelta diventa più lieve quando si pensa al carattere del vostro amato amico a quattro zampe: cani (e persone) molto attivi dimostrano il loro valore nelle zone di alta montagna delle Dolomiti o nella sfaccettata regione di Merano. Gli amanti delle passeggiate rilassanti possono invece godere degli ampi prati e dei pittoreschi panorami in uno degli idilliaci specchi d’acqua di montagna come il Lago di Dobbiaco o il Lago di Caldaro, che forniscono acqua agli escursionisti a quattro zampe.  

Escursioni con bau e wuff (sono i nomi cliché di cane e gatto? Da noi sarebbero Fido e Fuffi) Che si tratti dell'aria limpida e alpina di montagna o dei pendii soleggiati e delle colline a quote più basse, in Alto Adige potrete scoprire il paesaggio alpino su ben 16.000 sentieri segnalati! Tre mete salienti non dovrebbero mancare sulla mappa per voi e al vostro amico a quattro zampe:

Valli di Tures e Aurina Questa valle non è solo la valle laterale più settentrionale dell'Alto Adige, ma anche la più ricca d'acqua. Nella "Valle dell'Acqua" non dovrete mettere in valigia alcuna risorsa per far bere per il vostro cane, tanto spesso incontrerete un torrente così come le impetuose cascate di Reinbach. Grazie alla sua posizione nell'Alto Adige più settentrionale, l'aria della Valle Aurina rimane piacevolmente fresca anche in estate ed è quindi una regione di vacanza perfetta per cani sensibili al calore o per gli escursionisti più anziani.

L’alta via di Merano I cani attivi e vivaci hanno molto da scoprire su questo spettacolare sentiero escursionistico, mentre i proprietari possono godere della spettacolare vista del massiccio montuoso del Gruppo di Tessa. Alcuni tratti del percorso lungo quasi 100 chilometri, che è diviso in più tappe, sono al di sopra della linea degli alberi – questo è un aspetto particolarmente importante da considerare nelle calde giornate estive.

Sentiero del castagno in Valle Isarco Più ombreggiato, ma non meno emozionante, è il “sentiero del castagno” in Valle Isarco. Da Bressanone a Bolzano si possono fare escursioni sotto gli ampi rami del "Keschtn", come vengono chiamati gli alberi di castagne in Alto Adige. Il sentiero, che conduce in diverse tappe oltre Velturno, Chiusa, Villandro e Barbiano, è particolarmente popolare in autunno. In questo periodo dell'anno le foglie degli alberi secolari si colorano e offrono agli escursionisti una vera festa di colori meravigliosi.

In bici e al guinzaglio Soprattutto in primavera e in autunno, le condizioni sono ideali per un lungo tour in bici con i cani in Alto Adige: temperature piacevolmente calde e una rete di piste ciclabili perfettamente sviluppata e asfaltata attirano i cani in visita e i loro proprietari nel variegato mondo montano.

Pista ciclabile della Val Pusteria Il tour ideale per principianti e famiglie con amici a quattro zampe si snoda attraverso l'incantevole Val Pusteria per un totale di 105 chilometri. Con un dislivello di soli 500 metri, il il padrone, la padrona e Fido avranno sufficiente forza sulla "Pusterbike" per godersi la natura, pedalare attraverso ponti e castelli storici e fermarsi in uno dei pittoreschi villaggi che puntellano tutto il percorso. La pista ciclabile asfaltata conduce da Rio di Pusteria fino a Lienz, nel Tirolo Orientale, e può essere suddivisa in più tragitti intermedi.

Via Isarco Da Bressanone a Bolzano si può raggiungere la pista ciclabile della Valle Isarco che corre per lo più lungo l'ex linea ferroviaria. Per un'escursione in compagnia degli animali, il percorso, che può essere completato in meno di 3 ore, è perfetto non solo per il minimo dislivello (meno di 300 metri), ma anche per le varie possibilità di sosta (Chiusa, Monastero di Sabiona e Castel Branzoll). Da Prato all’Isarco sarete accompagnati da opere d'arte, installazioni e dipinti che vi condurranno fino a Bolzano.

Buono a sapersi: regole per i proprietari di cani in Alto Adige Se siete in vacanza con un cane in Alto Adige, dovete tenere conto delle seguenti disposizioni di legge:

  • Il cane deve essere dotato di microchip o contrassegnato con un tatuaggio. Importante: l'ultima vaccinazione antirabbica deve essere stata inoculata al massimo 12 mesi prima ma almeno da 21 giorni per poterne garantire l'efficacia.
  • Arrivo in auto: in Italia vige l’obbligo di sicurezza per i cani. Ciò significa che l'animale deve essere assicurato con una cintura di sicurezza per cani, con una griglia divisoria rispetto alla zona di guida o con una scatola di trasporto.
  • In Italia esiste l’obbligo generale di tenere al guinzaglio i cani. La lunghezza del guinzaglio non deve superare i 150 cm. Le corde estensibili devono invece essere bloccabili per poter mantenere la lunghezza indicata.
  • C'è un obbligo di museruola "indiretto": in linea di principio, il proprietario del cane deve portare con sé una museruola in ogni momento, anche se il cane non deve necessariamente indossarla. Su richiesta delle autorità, però, la museruola deve poter essere mostrata.
  • Al ristorante: in Alto Adige i singoli esercenti possono decidere se il cane è ammesso nel locale ristorante. Ufficialmente l'accesso per i cani ai ristoranti pubblici sarebbe vietato.
Foto: © Lucrezia Miozzi & Maria Christoforetti
Condividi
Originaria di Innsbruck, da quasi dieci anni è alla ricerca di tutte le perle nascoste che l’Alto Adige ha da offrire. Grazie alle numerose visite ai suoceri a Bolzano e sul Renon, Christina ormai conosce l’Alto Adige come le sue tasche. Luoghi preferiti? Il Lago di Fiè e le tante piccole enoteche nascoste di Bressanone.

La tua vacanza