Un giorno con una maestra di sci

Laura trasmette la sua passione per le piste e le sue conoscenze con grande entusiasmo.

In quanto sudtirolese, lo sci e lo snowboard sono tra le mie attività preferite per il tempo libero. Il fatto che posso praticare queste attività invernali ad alto livello, lo ringrazio a tantissimi maestri e maestre di sci come Laura Tröbinger, che con tanta pazienza mi hanno insegnato a fare le curve corte, il carving o lo sci nella neve profonda.

Laura Tröbinger è giovane, lavora a tempo pieno e ha una grande passione per lo sci. Già nei mesi autunnali quando le temperature si abbassano, lei si mette gli sci. Da settembre in poi si allena sulle piste d'alta quota del ghiacciaio della Val Senales o a Solda con vista sull'Ortles e va in cerca della curva perfetta. Una passione che l'ha accompagnata per tanto tempo da giovane agonista. Laura, che proviene da una famiglia di appassionati di sci, dopo tante gare ha deciso di seguire le orme del padre e di imparare la professione di maestra di sci. "Qualche anno fa ho capito che non volevo più passare il mio tempo a gareggiare, ma insegnare ad altri appassionati di sci come scendere le piste in sicurezza, con la tecnica giusta e divertendosi", dice Laura. Ora trascorre molto tempo sugli sci nell'area sciistica di Schwemmalm, in Val d'Ultimo, durante i mesi invernali, spesso dalla mattina presto fino a tarda sera, e si diverte a osservare i progressi dei suoi allievi, sia piccoli che grandi..

Esperti ed esperte sugli sci

La formazione per diventare maestra di sci è piuttosto lunga e oltre alle qualità sciistiche sono richieste tante altre capacità come lo spirito di gruppo e la competenza comunicativa. In tre anni di formazione i candidati devono superare diversi esami di teoria e pratica. “Questi vanno dalla tecnica e metodica all’alpinismo, scienze motorie fino alla cultura generale, storia e lingue. Raccogliere tante esperienze pratiche è molto divertente”, racconta Laura. Alla fine della formazione il Collegio Professionale dei Maestri di Sci offre corsi di formazione annuali continui per i circa 1.800 maestri di sci delle oltre 60 scuole di sci dell'Alto Adige.

Sulle piste dalla mattina alla sera

Laura, che lavora a tempo pieno come maestra di disegno tecnico, condivide il suo entusiasmo per l'insegnamento con altri 20 esperti della Scuola di Sci della Val d’Ultimo che insegnano a bambini e adulti gli sport invernali in lezioni di gruppo o individuali. D’ inverno, Laura di solito arriva già prima delle ore 9 alla scuola di sci della stazione di valle Breiteben, dove dieci bambini entusiasti di età compresa tra i cinque e i dodici anni non vedono l’ora di iniziare le loro lezioni di gruppo dopo una prima classificazione. I consigli di Lara per principianti: “Fiducia in sé stessi, curiosità e tanto divertimento quando si sale sugli sci. Più veloce del previsto si riesce a superare i propri limiti e a lasciare le proprie tracce nella neve.” La maestra molto popolare tra i bambini sa benissimo dove andare con il suo gruppo e quali piste sono ideali per il determinato stile dei bimbi. Mentre i principianti si mettono a provare le prime curve sulle piste per bambini, i più esperti vanno a scoprire le piste da sci del comprensorio sciistico Schwemmalm. Una sfida più grande dello sciare in sé è di “sorvegliare” il gruppo di bambini durante le pause, prima di ritornare in pista dopo aver recuperato le forze. Dopo cinque giorni di corso di sci, Laura si è affezionata ai piccoli ospiti ed è molto contenta dei successi conquistati alla prima gara di sci con premiazione. Tra i corsi di sci per bambini e le lezioni individuali per adulti, la giornata della maestra di sci passa velocemente e spesso capita che conclude verso sera con l’ultima corsa degli impianti di risalita. “Anche se è faticoso, è molto soddisfacente. Quando gli occhi dei bambini si illuminano alla fine della lezione e quando sia i piccoli che i grandi partecipanti del corso hanno fatto dei progressi e tutti sono contenti, allora lo sono anch'io", dice Laura felice. Ridendo, si toglie gli sci per godersi l'ultima discesa della giornata al suo proprio ritmo.

Copyright: Skischule Ultental